Stella Retica – Sassella – ARPEPE

ARPEPE SASSELLA STELLA RETICA 2015 Varietà: Chiavennasca (Nebbiolo) 100% Vigneto inerbito – Esposizione sud/est – Altitudine 400/600 m Vendemmia: 22 ottobre – Resa 45 hl / ha Macerazione: 120 gg in tini di legno da 50 hl Affinamento: 18 mesi in tini e botti da 50 hl, cemento, bottiglia Bottiglie prodotte n° 43.890 (0,75 l) – 1.124 (1,50 l) – 132 (3,00 l) L17 110 in commercio da Febbraio 2018 Gradazione alcolica: 13% vol Da servire a 15°C in ballon

42,00

Disponibilità: Disponibile

Sassella Stella Retica

La stella alpina speravi sempre di vederla da piccolo durante le passeggiate in montagna, ma le escursioni erano spesso più lunghe del tuo fiato e la maggior parte delle volte ti stancavi prima di averla trovata. Il bello è che ti rimaneva sempre la voglia di tornare a cercarla a costo di raggiungere il ghiacciaio. Così come ha fatto lo scalatore che ha dedicato una via al nostro vino: la potete cercare sulle mappe del versante Retico, quello delle Alpi in cui è scolpita la Sassella.

Valtellina Superiore Sassella Stella Retica DOCG, quasi uno scioglilingua, come il primo sorso: abbastanza teso da catturarti ancora esterrefatto, abbastanza morbido da non coglierti impreparato.

La lunga macerazione può far molto bene anche ai vini giovani, che anno dopo anno riusciranno a stupirvi per la loro innata capacità di evoluzione.
La giusta maturazione delle uve presuppone una grande attenzione nella scelta dei tempi, per quanto sia concesso dalle condizioni atmosferiche. È così che le uve di una stessa vigna sono la risultante di infinite variabili che gli uomini possono gestire solo in piccola parte. Quella parte che a noi, con naturale trasporto, piace definire “lavoro”.

Produttore

ARPEPE

Anno

2015

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Torna su